Il trattamento delle intossicazioni: funghi, fumo, piante o agenti chimici

L’intossicazione umana non è una patologia che ricorre frequentemente. Quando capita però è necessario saper riconoscere la situazione, la pericolosità e le azioni da compiere per mettere in sicurezza il paziente e portarlo in sicurezza verso l’ospedale più vicino. L’intossicazione può essere causata da diversi agenti o elementi, che richiedono interventi specifici con trattamenti differenti, tipologia per tipologia. Fumo, funghi velenosi, piante tossiche, detersivi o prodotti chimici causano sintomatologie differenti che il soccorritore deve saper riconoscere, per comunicare al meglio alla centrale la situazione e decidere il da farsi.

Per questo il 118 dell’Emilia Romagna ha pubblicato delle linee guida di primo intervento in caso di intossicazione con consigli di tossicologia clinica basilari. Il pdf che vi proponiamo è stato redatto dalla dott.ssa F. Puccetti dell’Ospedale Maggiore di Bologna

[document url=”http://www.118er.it/gecav/upload/Tossicologia.pdf” width=”600″ height=”740″]

 

I commenti sono chiusi.