Esame delle urine

Definizione

L’esame delle urine consiste nell’analisi di un campione di urine raccolto dal paziente secondo le modalità prescritte dal medico.

Tipologie

Per l’esame delle urine, il cosiddetto standard comprende:

  • esame chimico fisico;
  • esame microscopico del sedimento;

Per l’esame standard è sufficiente, in genere, un campione di 10 millilitri. Le donne devono evitare di sottoporsi a questo esame nel periodo mestruale per non contaminare il campione con tracce di sangue.

Modalità di raccolta

L’urina va conservata in recipienti di vetro o di plastica sterili, che si acquistano in farmacia, e va mantenuta al fresco, fino al momento dell’esame. Non è irrilevante il momento in cui si preleva il campione di urina dato che i suoi componenti cambiano a seconda delle fasi della giornata, mutando i risultati dell’esame. Il più delle volte l’operazione va eseguita nel primo mattino a digiuno (si dice che si preleva un campione estemporaneo) ma non mancano casi in cui si raccoglie un campione temporarizzato vale a dire rilevato nel corso della giornata anche dopo i pasti.

A cosa serve

Il campo di indagine offerto dall’analisi delle urine è vastissimo e complesso. Molte delle analisi portano a diagnosticare le disfunzioni dei reni, del cuore, del fegato, del metabolismo, ma le indagini possono mettere in risalto molti altri disturbi come per esempio:

  • diabete;
  • infezioni;
  • epatopatie;

Esami più comuni

Gli esami sotto elencati sono i più comuni e non sono tutti quelli possibili in quanto il loro numero è elevato. I valori normali di riferimento riportati possono variare a seconda del laboratorio che esegue le analisi, a causa delle diverse metodologie utilizzate. Se si riscontrano differenze rispetto ai parametri considerati normali non significa  necessariamente che ci sia in atto una malattia. I risultati delle analisi devono essere sempre valutati da un medico o da uno specialista:

  • Acido Urico;
  • Adrenalina;
  • Albumina;
  • Aldosterone;
  • Amilasi;
  • Aspetto;
  • Bilirubina;
  • Calcio;
  • Catecolamine;
  • Chetosteroidi;
  • Cilindri;
  • Cilindri cerei;
  • Cilindri epiteliali;
  • Cilindri eritrocitari;
  • Cilindri ialini;
  • Cilindri leucocitari;
  • Citologia;
  • Cloruri;
  • Colore;
  • Corpi chetonici;
  • Creatinina urinaria;
  • Emoglobina (Hb);
  • Fosfati;
  • Globuli rossi;
  • Glucosio;
  • Leucociti;
  • Nor-adrenalina;
  • Odore;
  • Parassitologia urinaria;
  • Peso specifico;
  • PH;
  • Potassio;
  • Proteine;
  • Sangue;
  • Sedimento urinario;
  • Sodio;
  • Test di gravidanza;
  • Urea;
  • Urinicoltura;
  • Urobilinogeno;
  • Volume;
  • Xilosio.

I commenti sono chiusi.