OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità autorizza due versioni del vacino Oxford-Astrazeneca

WHO autorizza due versioni di vacino Oxford-AstraZeneca: le due tipologie di farmaco creato ad Oxford saranno ora disponibili per il lancio globale atraverso la Covax Facility

Cepi (Coalition for Epidemic Preparedness Innovations), Gavi (l'Alleanza per le Vaccinazioni) e l'Oms (l'Organizzazione Mondiale della Sanità), em qualidade de co-líder dell'iniziativa Covax por um equo accesso globale ai Vacini Contro il Covid-19, insieme al partner di distribuzione fondamentale, l'Unicef, esprimono “soddisfazione” per la notizia che due versioni del vacino contro il Covid-19 di AstraZeneca / Oxford hanno ricevuto l'Emergency Use Listing (Eul) dell'Oms.

Vaccino Covid AstraZeneca / Oxford nelle devido à versão aprovada da OMS

O anúncio comporta a devida versão do vacino AstraZeneca / Oxford, produto da AstraZeneca-Sk Bioscience (AZ-SKBio) e dal Serum Institute of India (AZ-SII), também estão disponíveis para o lancio globale atraverso la Covax Facility.

Partendo dalle prime information fornite nella previsione di distribuzione provvisoria, pubblicata il 3 febbraio 2021, Covax completerà ora il processo delle assegnazioni finali del Q1 / Q2 del vacino AstraZeneca / Oxford ai partecipanti alla Facility.

Le informazioni su queste assegnazioni finali saranno comunicate a tutti i partecipanti e publicate online la setimana del 22 febbraio. Così in un comunicato l'Unicef.

Afirme o dosi possano essere consegnate attraverso questo primo ciclo di assegnazione, diversi elementi fondamentali devono essere in regola:

- Tutti i partecipanti alla Facility devono aver dato l'autorizzazione normativa nacionale per i vacini in questione, un process che può essere acelerate dal rilascio di autorizzazioni speciali per l'uso basato sulla garanzia dell'Eul dell'Oms.

- Tutti i partecipanti alla Facility devono aver firmato agreement di indennizzo con i produttori in questione per poter ricevere dosi attraverso Covax. La Covax Facility está ajudando no processo de realização de seus acordos.

Em particular, Covax sta sostenendo i partecipanti idonei all'Amc, negoziando un modello di accordo di indennizzo per loro conto

- risparmiando o tempo e risorse - e estabilizando um mecanismo e um fundo de compensação senza addebito di colpa.

- Le economie idonee all'Amc devono aver presentato i piani nacionalis di distribuzione and vacination (Ndvp) atraverso la piattaforma dei parceiro Covid-19, sucessivamente esaminati e convalidati da Covax.

A versão devida da vacinação covida agora disponível para o lancio dell'iniziativa di Covax Facility del WHO

In preparazione di questo lancio globale senza precedenti, spiega ancora Unicef, eu parceiro Covax hanno lavorato a stretto contatto con tutti i partecipanti alla Facility per molti mesi, fornendo suporte por le questioni normative, di indennizzo e di responsabilità, nonché per la presentazione di pianità nacional de distribuição e vacinação completa.

Nel corso di este processo, i partecipanti alla Facility si sono mossi rapidamente per garantire che tutti i preparativi siano in atto per le prime consegne.

Man mano che i partecipanti soddisfano i criteri di cui sopra e completano i preparativi, Covax emetterà ordini di aquisto al produttore e spedirà and consegnerà le dosi attraverso un process ripetuto.

Ciò significa che le consegne per questa prima tornata di assegnazioni avverranno su base rotativa e in tranche.

A causa dell'alto numero di dosi disponível e dell'alto numero di paesi che si preparano alla consegna nel 1 ° trimestre 2021, la capacità dei fornitori e degli addetti al trasporto sarà sottoposta a una notevole pressione.

I tempi di spedizione saranno influenzati dalla preparazione logistica and dai tempi di consegna, che possono variare a seconda della collocazione del partecipante ricevente.

Su questa base, Covax prevede che la maggior parte della prima serie di consegne avrà luogo a marzo, con alcune spedizioni antecipar um coloro che hanno già soddisfatto i criteri di cui sopra, alla fine di febbraio.

Ulteriori informazioni relative a queste prime consegne saranno condivise nei prossimi giorni.

Para saber mais:

Leggi l'articolo nella versione inglês

Covid, il WHO (Organizzazione Mondiale di Sanità): “I paesi ricchi si accaparrano i vacini, è immorale”

Covid, Sileri: “Vaccino Astrazeneca eficáciaace, ma seconda dose raccomandata dopo 12 setimane”

África do Sul, Astrazeneca 'ineficaz' contro variante sudafricana: governo blocca vacinazione

Fonte dell'articolo:

Agenzia Dire

 

Você pode gostar também