Benvenuto Tullio!

Ciao Tullio, benvenuto tra noi, per l’amore dei tuoi genitori e di tutti i tuoi cari che ti attendevano con trepidazione.
Con il tuo babbo vivrai nel mondo dell’emergenza a 360 gradi, con i suoi racconti, crescerai felice e spero un giorno di stringerti la mano.
Sei nato nell’era dei telefonini, di internet e ti sembrerà strano un domani vedere la foto di qualcuno con il telefono grigio a rotella, attaccato al muro; così come strano ti sembrerà sapere che lo scooter era un semplice “motorino” e si chiamava “ciao”!
Magari ti sto annoiando con questo articolo, anche perché non Son poi così vecchio e non sono nemmeno nessuno per dirti queste cose.
Allora accetta semplicemente un BENVENUTO da parte mia e di tutti i miei amici del Coes Italia, che si complimentano con la tua mamma Gloria e il tuo papà Mario per averti cercato con amore.
Buona vita amico mio!

I commenti sono chiusi.