Cade elicottero della polizia a Glasgow: strage tra gli avventori di un pub

E’ salito a 8 morti e 32 feriti il bilancio provvisorio dello schianto di un elicottero della polizia sul tetto di un pub a Glasgow. The Clutha, il nome del locale sulle rive del fiume Clyde era affollato da oltre un centinaio di avventori, riuniti per assistere al concerto di una band. Testimoni hanno raccontato che l’elicottero, che aveva a bordo due agenti e un pilota civile, tutti deceduti, è caduto come un sasso sull’edificio e il tetto ha ceduto.

Non è chiaro quante persone, dopo l’impatto, siano riuscite a fuggire dal locale con le loro gambe. Molti feriti, alcuni in modo grave, sono stati portati via subito dopo l’impatto e sono stati ricoverati in un vicino ospedale. Secondo alcune voci, ci sarebbero superstiti ancora intrappolati nel pub devastato. Ma i soccorsi procedono a rilento perché l’edificio è molto instabile e si lavora con un approccio prudente: i vigili del fuoco cercano di mettere in sicurezza il tetto del pub, prima di accedere al suo interno per trarre in salvo quanti sono rimasti eventualmente intrappolati. Stanno operando in loco 125 vigili del fuoco anche con cani addestrati alla ricerca di persone sepolte tra le macerie.

 http://youtu.be/6sJ8mtI1fko

I commenti sono chiusi.