Coronavirus, oggi 731 vittime: è il dato più alto dal 3 aprile

Coronavirus, vittime ancora in aumento. I nuovi casi sono 32.191 a fronte di 208.458 tamponi, altri 120 pazienti in terapia intensiva

Sono 32.191 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime ventiquattro ore a fronte di 208.458 tamponi effettuati, per un tasso di positività del 15,44%.

Da cinque giorni il tasso di positività oscillava tra il 16 e il 17%.

E’ quanto emerge dal quotidiano bollettino sul coronavirus emesso da Protezione Civile e Ministero della Salute.

Le vittime di coronavirus sono 731: ieri erano 504

Sono invece in netto aumento i decessi: oggi sono 731 contro i 504 di ieri.

E’ il numero più alto della seconda ondata e tra i più alti di sempre.

Dal 3 aprile, quando i decessi erano stati 766, non si registravano così tanti morti.

Il totale delle vittime del coronavirus è arrivato a 46.464.

Per quanto riguarda il numero di posti letto occupati in terapia intensiva, con un aumento di 120 unità i pazienti in rianimazione arrivano a 3.612.

Ammontano a 33.074 i ricoveri ordinari, 538 nelle 24 ore.

Per approfondire:

Coronavirus, controlli dei Nas nelle Rsa: 40% di irregolarità nelle misure anti-Covid. Due chiusure e quattro arresti

Emergenza Covid, cos’è il CTS – Comitato Tecnico scientifico: ruolo, competenze, riferimenti

COVID-19, Decaro, il presidente dell’Anci all’assemblea dei sindaci, fa un appello al governo: “Servono nuove misure di sostegno”

Fonte dell’articolo:

Agenzia Dire

I commenti sono chiusi.