“Gli obblighi per le società sportive in materia di defibrillazione: il “Decreto Balduzzi”. Convegno a Comacchio (FE)

Un interessante momento formativo per tutte le associazioni sul tema della rianimazione cardiaca in ambito sportivo

Spiegare e dare soluzioni alle associazioni per mettere subito in pratica tutto quello che serve per evitare morti nello sport. E’ questo l’obiettivo del congresso organizzato da Azienda USL di Ferrara per il giorno sabato 19 maggio a Comacchio. Ormai la storia degli arresti cardiaci nello sport è drammaticamente quotidiana. Uno dei lontani esempi nella storia dello sport in merito ad arresti cardiaci è sicuramente quello avvenuto nel lontano novembre del 1981 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze, mentre si disputava Fiorentina –Genoa. Uno scontro tra il portiere del Genoa, Silvano Martina e l’attaccante dei viola Giancarlo Antognoni, ha visto quest ultimo accasciarsi al terreno di giocodove è rimasto esanime per alcuni minuti. In quel frangente i sanitari della Fiorentina sono entrati in campo per iniziare quelle che 36 anni fa erano i rudimenti della rianimazione cardiaca attuale.

Molto più recente la storia di Pier Mario Morosini , giocatore del Livorno, morto tragicamente allo stadio di Pescara nel 2012 per arresto cardiaco, in una situazione che generò numerose polemiche per il mancato utilizzo del defibrillatore. La morte di Morosini è avvenuta dopo un mese da quella del pallavolista del Volley Forlì Vigor Bovolenta, deceduto a Macerata.

E’ importantissimo saper riconoscere l’arresto cardiaco e mettere in atto tutte le procedure previste in questi casi che verranno discusse in un convegno che si terrà a Comacchio il giorno 19 Maggio nella storica cornice di Palazzo Bellini.

L’iniziativa, organizzata dalla Azienda USL di Ferrara, dal Comune di Comacchio e dall’Associazione Cardio Trapiantati Italiani avrà inizio alle ore 10 e vedrà non solo alcuni medici specialisti del settore, che discuteranno sull’importanza del tema, ma anche la partecipazione di alcuni sportivi e tecnici di fama internazionale, che si renderanno testimoni sul tema.

I commenti sono chiusi.