Milano, allerta allagamenti per il Lambro e il Seveso

MILANO – Il meteo pazzo d’agosto mette nuovamente in allarme un’intera città. A Milano è allerta allagamenti per il rischio che il Lambro e il Seveso esondino allagando interi quartieri. Uomini della Polizia locale e della Protezione civile stanno monitorando il Lambro, soprattutto nella zona dell’omonimo parco a Nord di Milano. Ci sono già state piccole esondazioni all’altezza di via Pusiano e via Camaldoli. Meno preoccupazione – al momento – desta il Seveso, che ha superato “solo” la seconda soglia d’allarme. Un fatto decisamente inusuale per essere agosto. E’ la terza volta che il Seveso tiene in scacco gli abitanti del quartiere Niguarda. Il raggiungimento della terza soglia d’allarme comporterebbe il rischio esondazione. In zona Niguarda, quella più interessata alle esondazioni del Seveso, dall’alba una ventina le pattuglie dei vigili sono impegnate a regolare la circolazione, mentre i tecnici stanno aprendo i tombini per scongiurare allagamenti.

I commenti sono chiusi.