Terremoto in Iran di magnitudo 6.2: Immagini dei soccorsi e delle ambulanze iraniane

Una scossa pari a 6.2 della scala Richter ha sconvolto l’Iran nella notte tra sabato e domenica scorsa. L’epicentro a circa 80 km dalla città di Minab. Circa 70 i villaggi coinvolti, diversi gli edifici crollati. Le prime fonti parlano di una ventina di feriti e di 1 morto, purtroppo un bambino di 2 anni. La scossa fortunatamente ha colpito una zona dell’Iran non densamente abitata. Le campagne nei pressi di Minab infatti sono per lo più un intersecarsi di piccoli villaggi con case che spesso non superano un piano d’altezza.

Le ambulanze dei paramedici iraniani e tutta la macchina dei soccorsi ha svolto un duro lavoro, pari a quello effettuato il mese scorso a causa di una scossa avvenuta al confine con il Pakistan che purtroppo invece ha causato un centinaio di vittime.

Qua sotto le immagini del terremoto del 11 maggio, e del terremoto di magnitudo 7.8 dello scorso 16 aprile; i paramedici e le ambulanze iraniane alle prese con le operazioni di primo soccorso.

I commenti sono chiusi.