Un treno deraglia nel Sud dell’India. 11 scompartimenti coinvolti. Le immagini dei soccorsi e di altri incidenti ferroviari

L’ultimo incidente ha causato 2 morti e oltre una cinquantina di feriti. Il bilancio forse poteva essere anche peggiore, considerato l’alto numero di passeggeri che normalmente affollano i treni indiani e considerato il coinvolgimento di ben 11 carrozze. Poteva essere un’ecatombe.

Un ufficiale di polizia che ha voluto mantenere l’anonimato ha dichiarato:

“Il dramma è accaduto vicino a Arakkonam, alle 5.30 del mattino. Due persone sono morte nell’impatto, mentre i feriti, alcuni dei quali in condizioni gravissime, sono stati trasportati negli ospedali più vicini”

Le operazioni dei soccorritori si svolte sotto la sorveglianza degli ufficiali di polizia.

È stata aperta un’inchiesta per accertare le cause dell’incidente. 

La ferrovia indiana, una delle più estese al mondo, attraversa il paese in lungo e in largo. Essendo antiquata periodicamente vive il dramma di incidenti di notevoli proporzioni. La Indian Railways è ancora oggi il principale strumento di trasporto per i viaggi a lunga distanza nel paese: più di 9mila treni passeggeri trasportano ogni giorno 18 milioni di passeggeri.

L’anno scorso, l’ex ministro delle Ferrovie Dinesh Trivedi aveva presentato un progetto per migliorare la sicurezza sui treni della rete indiana, previo aumento delle tariffe: fu però costretto a dimettersi dopo le contestazioni del suo stesso partito.

I commenti sono chiusi.