Giornata Internazionale della Gioventù: apelo CRI pentru un vero scambio intergenerazionale

Ricorre oggi la Giornata Internazionale della Gioventù, institută în 1999 dall'Assemblea Generale dell'ONU, și să celebreze protagonismul tinerilor din tot lumea

Giornata Internazionale della Gioventù: tema din 2022

Quest'anno il tema este la „Solidarietà intergenerazionale: Creare un mondo per tutte le età” și în particular contrastare l'ageismo (fenomeno di discriminazione, pregiudizio sau marginalizzazione di una persona in relazione all'età), che colpisce tineri și anziani e ha effetti dannosi sulla società nel suo complesso, sia nella salute e nell'occupazione, come anche in politica.

La Croce Rossa Italiana attraverso i Giovani della CRI a promovat în mod activ superamento della divisione generazionale în toate activitățile svolte dall'Associazione, favorizând una major interconnessione e collaborazione interna, rafforzând o cultură del volontariato che sappia adaptarsi la linguaggio e agli interessi dei giovani e che, al contempo, garantisca la plena partecipazione di tutti i Volontari față de conseguimento della mission di Croce Rossa Italiana.

Il commento del Presidente Rocca in occasione della Giornata Internazionale della Gioventù

„Non basta dare soltanto fiducia ai giovani, dobbiamo noi adulti câștigă la loro.

Acesta este sensul unei veri solidarități intergeneraționale che la Croce Rossa promuove la toate nivelurile.

La nostra Associazione, de fapt, ha diversi giovani tra i suoi ruoli apicali.

E a ben diritto, visto che degli oltre 150.000 volontari în Italia, circa 45.000 sunt sub 31 de ani.

Un numero significativo de ragazze e ragazzi che hanno il diritto/dovere di traghettare la Croce Rossa Italiana verso il futuro.

L'engagement proattivo dei nostri Volontari giovani este l'antidoto alla alla solitudine din această generaţie, care a vissuto e vive sfide complesse.

Tema de această Giornata este foarte importantă, deoarece subliniază la via corectă pentru superamento della marginalizzazione dei tineri într-o societate semper meno inclusiva, sempre mai complessa”.

A declarat Francesco Rocca, Presidente della Croce Rossa Italiana.

„Le barriere intergenerazionali sono una delle principali sfide che noi giovani suntem chiamati a fronteggiare – spiega Matteo Camporeale, Vicepresidente Nazionale e Rappresentante dei Giovani della Croce Rossa Italiana – nel mondo associativo ma soprattutto all'interno della società, consapevoli che il rispetto, la solidarietà e la sinergia tra le generazioni sunt una condizione fondamentale pentru a face comunitatea cu adevărat inclusivă și capacitatea de a tutelare il benessere delle persone, di toate le vârstă, care nu fac parte”.

Pentru a aprofunda:

Emergency Live încă mai multe...în direct: descărcați o nouă aplicație gratuită pentru dvs. zilnic pentru iOS și Android

Francesco Rocca rieletto Presidente per la seconda volta della Federazione Internazionale Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Anniversario Prima Conferenza Internazionale di Ginevra: Rocca: „noi umanitari dobbiamo mobilitarci come fece Dunant”

Croce Rossa, intervista presedintelui Francesco Rocca: "nel Covid ho toccato with hand the my fragilità"

L'abbraccio della Croce Rossa al lui presedinte: i volontari "intervistano" Francesco Rocca

Solferino 2022: după doi ani de oprire ritorna la tradițională fiaccolata cu migliaia de voluntari della Croce Rossa

Emergenza sangue, appello della Croce Rossa: „carenza drammatica. Prima di andare în vacanță, donează!”

Ucraina, partiranno domani da Roma le cliniche mobili della Croce Rossa Italiana

Fonte dell'articolo:

Crucea Roșie italiană

S-ar putea să vă placă prea mult