Parto in ambulanza, protagonisti autista soccorritore, infermiere e dottoressa 118: la felicità del 118 Cosenza

Parto in ambulanza, un evento sempre più frequente ma comunque critico, nella vita di un equipaggio. Che spesso si dimostra emozionato, professionale e…votato al successo. E sicuramente nel 118 di Cosenza

Parto in ambulanza, il 118 Cosenza risponde sempre “presente”

E’ quanto accaduto, per l’appunto, ieri a Cosenza, in un’ambulanza del 118 Cosenza: alle 5 e 28 di ieri mattina la postazione 118 di Cassano “Dr.essa Loprieno, IP Falbo e autista Perrotta chiamati a soccorrere una partoriente si sono prodigati nella buona riuscita del parto.”

A scrivere sulla propria pagina Facebook tutta la propria felicità è il 118 Cosenza stesso, che fa sapere anche come la mamma ed il neonato stiano benone.

“ In questo periodo di grandi incertezze – raccontano anche – una nuova vita è un segno di speranza per un futuro migliore. Come sempre la professionalità del nostro servizio ci ripaga dei tanti sacrifici a cui ogni giorno veniamo chiamati”.

Va detto che nel cosentino i soccorritori si stanno dimostrando decisamente all’altezza, in tema di nascite sull’ambulanza: è di un mese fa quella di un maschietto a Rende, anche in questo caso con mamma e bambino in buona salute.

Forse sarebbe arrivato il momento di valutare quanti eventi nascita su autoambulanza siano avvenuti statisticamente rispetto al periodo antecedente la chiusura di tanti punti nascita.

Per approfondire:

Il parto in ambulanza: è cambiato qualcosa con la chiusura dei punti nascita più isolati?

Chiusura dei punti nascita: “si vada oltre il legame affettivo, al centro la sicurezza”

Parto in ambulanza, sugli scudi la Pubblica Assistenza di Santa Croce sull’Arno: gran bel lavoro, ragazzi!

Fonte dell’articolo:

Profilo FB 118 Cosenza

I commenti sono chiusi.