Kuwait, le donne entrano a far parte dei servizi di emergenza

Al Rifai è una delle quattro giovani donne incaricate di operare come soccorritrice nei servizi di emergenza, la prima a lavorare in questo campo, da quando è iniziata la storia del Dipartimento di Servizio Medico di Emergenza.

Lavorare come tecnico nei servizi di emergenza non è diverso rispetto a qualsiasi altro mestiere dove uomini e donne lavorano fianco a fianco” dice Al Rifai

La società in Kuwait non è unanimemente d’accordo sul fatto che le donne entrino attivamente in questo campo, tanto più che si tratta di nuove leve appena entrate a far parte dello staff, ma, prosegue al-Rifai:

“Lavorando con determinazione e impegno, anche questo atteggiamento tenderà a svanire”.

Sei donne si sono laureate al College of Health Sciences at the Public Authority for Applied Education and Training, in quattro sono approdate al servizio: Khuloud Abdullah, Munira al-Rabah e Fatima Abdul Aziz.

ph. si ringrazia il Department of Emergency Medical Services

I commenti sono chiusi.