23 e 24 luglio: Bollettino di Vigilanza meteo della Protezione Civile

Bollettino meteo di vigilanza da parte della Protezione Civile. Preoccupa la situazione per il 24 luglio, quando più precipitazioni dovrebbero cadere su regioni in centro e nord italia.

23 LUGLIO

Precipitazioni: da isolate a sparse pomeridiane, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su zone alpine, Sardegna, settori appenninici di Marche ed Umbria, Lazio orientale e meridionale, Abruzzo, Molise e zone interne del sud, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati, specie sulle zone appenniniche centro-meridionali.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo, con valori massimi elevati o molto elevati.
Venti: localmente forti nord-occidentali sulla Sardegna e Sicilia meridionale.
Mari: localmente molto mosso il Mar di Sardegna.

24 LUGLIO

Precipitazioni: da isolate a sparse pomeridiane, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su regioni settentrionali, settori meridionali di Toscana e Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna sud-orientale, Sicilia settentrionale e regioni meridionali peninsulari, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati, specie su settori alpini, su zone appenniniche di Campania, Molise, Basilicata e Sicilia occidentale.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo, con valori massimi elevati specie al centro-sud.
Venti: localmente forti nord-occidentali sulla Sardegna, in attenuazione
Mari: localmente molto mosso il Mar di Sardegna, in rapida attenuazione.

from Dipartimento Protezione Civile | Bollettino di Vigilanza Meteo http://bit.ly/1RQ4AOM

via IFTTT

I commenti sono chiusi.