Staffetta aerea per pazienti gravi, Anpas in aiuto di un italiano a Londra

Il 31 gennaio il Gruppo Volo della Croce Verde Castelnovo Monti è stato attivato dal Consolato Italiano a Londra per il rimpatrio sanitario di un connazionale dall’Ospedale St’George di Londra al Sant’Orsola Malpighi di Bologna tramite staffetta Volo di Stato / Centro Mobile di Rianimazione.

L’equipaggio composto da Medico Rianimatore, Infermiere e Logista partito da Bologna Aeroporto G.Marconi e’ arrivato a Londra all’Aereoporto Militare di Londra e dopo le manovre di sistemazione, il Paziente consegnato dall’ambulanza NHS di Londra, è stato aviotrasportato su Volo di Stato (Falcon 50) del 31° Stormo dell’Aereonautica verso la Rianimazione dell’Ospedale Sant’Orsola Malpighi di Bologna dove è giunto in condizioni critiche ma stabili.
Il presidente della Croce Verde Castelnuovo ne’ Monti, Iacopo Fiorentini ha espresso “grande soddisfazione per la riuscita di un servizio che ha visto la collaborazione e la realizzazione del principio di sussidiarietà e di solidarietà. Oltre a tutti i volontari della Croce Verde Castelnuvo de Monti, vorrei ringraziare tutte le parti che hanno partecipato al questa esperienza: la Presidenza del Consiglio dei Ministri, lo  Stato Maggiore dell’Aeronautica, il  31° Stormo dell’Aeronautica Militare, il  Consolato Italiano a Londra, la  Polizia Stradale, la  Polizia Municipale di Bologna, il Responsabile Anestesia e Rianimazione H.Castelnovo Monti Dott.Ermanno Briglia,   Ufficio Senatrice Leana Pignedoli”

I commenti sono chiusi.