Nigeria, sviluppato test rapido per COVID-19: fornisce risultati in meno di 40 minuti

COVID-19 in Nigeria, un passo avanti nella lotta al coronavirus di grande rilevanza. Il ministro della Salute Olurunimbe Mamora ha annunciato che il suo dicastero ha sviluppato un test rapido per la diagnosi di COVID-19 che fornisce risultati in meno di 40 minuti e che ha modalità di utilizzo talmente semplificate da consentire il suo utilizzo anche da parte di persone non professioniste del settore sanitario.

E’ un po’ l’obiettivo che intendono centrare svariati paesi, Italia inclusa: lo sviluppo di test in massima parte simili a quelli di gravidanza, per imporre una sorta di “pre-diagnosi”.

Il fine è chiaro: abbreviare i tempi tra contagio e consapevolezza dell’individuo dello stesso.

COVID-19: LE DICHIARAZIONI DI OLURUNIMBE MAMORA, MINISTRO DELLA SALUTE DELLA NIGERIA

Il test rapido su COVID-19 sviluppato in Nigeria, ha dichiarato il ministro della Salute Olurunimbe Mamora, ha costi dieci volte inferiori al metodo con PCR.

Il kit deve ancora essere approvato dagli organismi di regolamentazione, ma ha sollevato la speranza di aumentare il basso tasso di test del Paese.

Il kit del test, noto come SARS-COV-2 Isothermal Molecular Assay, è stato sviluppato dall’Istituto di ricerca medica della Nigeria.

A guidare la task force anti-covid della Nigeria, Boss Mustapha, ha giudicato il test basilare per una risposta efficace alla pandemia nel paese africano: i bassi costi agevoleranno le persone comuni, anche le meno abbienti, nella sua esecuzione.

Finora la Nigeria ha effettuato test su poco più di 500mila persone su una popolazione di circa 200 milioni di abitanti.

Il Paese ha registrato 58.647 casi di coronavirus dall’inizio della pandemia, tra cui si contano 1.111 vittime.

Va da sé che anticipare le mosse di un virus tanto potente ed invasivo farà la differenza nella gestione dell’emergenza coronavirus nel medio e lungo periodo.

PER APPROFONDIRE:

READ THE ENGLISH ARTICLE

NIGERIA, LA POTENZA DELLE DONNE: POVERE DI JAGAWA SI UNISCONO PER ACQUISTARE AMBULANZA

FONTE DELL’ARTICOLO:

AFRICA RIVISTA

I commenti sono chiusi.