Alitosi

Definizione

L’alitosi è l’odore sgradevole dell’alito. il più delle volte causato da malattie respiratorie o metaboliche. I responsabili dell’alito cattivo sono i CVS (composti volatili e solforati), sprigionati da alcuni ceppi di batteri detti anaerobi (ovverosia che prolifernano in assenza di ossigeno) che in determinate condizioni proliferano ad una velocità anomala decomponendo velocemente le sostanze proteiche presenti nei residui di cibo, muco e saliva.

I pazienti con alitosi presentano una patina linguale. La densità batterica per unità di area di superficie è pertanto fino a 25 volte più alta di quella delle persone senza alitosi. Si ricorda che la pulizia della lingua è particolarmente importante per questa tipologia di pazienti.

Diagnosi

La diagnosi dell’alito cattivo può essere effettuata organoletticamente e strumentalmente.

I commenti sono chiusi.