EMT in UK: in cosa consiste il lavoro di soccorritore nel Regno Unito?

Soccorritore nel Regno Unito: cosa caratterizza un EMT in UK? Il tecnico medico di emergenza (EMT) assiste nel rispondere alle emergenze del 999, fornendo cure cliniche pre-ospedaliere efficaci e di alta qualità, trasferimenti inter-ospedalieri e ricoveri ospedalieri urgenti.

EMT in UK, una giornata di lavoro:

Lavorando con l’equipaggio, l’EMT non deve solo rispondere alle emergenze, fornendo un’assistenza adeguata e un trattamento efficace per i pazienti, ma anche dare assistenza, rassicurazione e sostegno al paziente e ai parenti.

Quando gli EMT indossano l’uniforme, le persone li guardano come un simbolo di aiuto.

Gli EMT lavorano con i paramedici sulle ambulanze.

Partecipano alle stesse chiamate dei paramedici.

I paramedici sono più” anziani” degli EMT, anche in materia di formazione.

Questo significa che ci sono alcuni compiti che solo i paramedici fanno al posto degli EMT, per esempio dare certi farmaci ai pazienti.

Gli EMT sono a volte chiamati assistenti di emergenza, guidano le ambulanze in condizioni di emergenza e supportano i paramedici.

Come diventare un EMT, assistente medico di emergenza, in UK?

Per candidarsi direttamente sono richiesti tre o quattro GCSE ai gradi da 9 a 4 (da A* a C), tra cui inglese, matematica, materie scientifiche, oltre a ottime capacità di guida.

Conoscenza attuale del codice della strada ed esperienza di lavoro in un ambiente di cura del paziente.

Se la patente di guida è successiva al 1996, è richiesta un’ulteriore qualifica di guida per veicoli più grandi e per il trasporto di passeggeri.

Si può ottenere un lavoro come EMT attraverso un apprendistato avanzato come operatore di supporto alle ambulanze.

Cinque GCSE ai gradi da 9 a 4 (da A* a C), inclusi inglese e matematica, sono i prerequisiti per un apprendistato avanzato.

C’è un vantaggio per le persone che hanno lavorato o fatto volontariato in un ruolo di assistenza sanitaria o sociale.

L’esperienza nel campo del primo soccorso sarebbe anche utile con organizzazioni come St John Ambulance o la Croce Rossa Britannica.

Il range di stipendio stimato per gli EMT è di circa 18.813 sterline a 23.761 sterline all’anno.

La scala salariale aumenta con l’aumento dell’esperienza e della fascia di progressione.

Gli EMT in UK lavorano da 40 a 42 ore a settimana

A volte gli EMT devono lavorare in turni che includono la sera, i fine settimana e i giorni festivi.

La formazione per il ruolo di EMT avviene attraverso un apprendistato di livello 4 che dura 12-18 mesi.

C’è un corso in aula, che è seguito da una formazione sulla strada, rispondendo alle chiamate di emergenza, prendendo decisioni in base alle situazioni.

Una volta completato con successo il corso, si può continuare come EMT qualificato con il servizio di ambulanza.

L’EMT deve essere in grado di dimostrare e utilizzare le competenze e la formazione per ottenere il miglior risultato possibile per il paziente.

È un lavoro estremamente appagante in cui i paramedici fanno davvero la differenza nella vita delle persone, ogni piccola decisione può essere critica.

Articolo per Emergency Live di Irawati Elkunchwar

Per approfondire:

Read The English Article

Ambulanza e rete di soccorso UK: come funziona il sistema di emergenza NHS?

Barelle nel Regno Unito: quali sono le più comuni ed utilizzate in UK?

Infermieri nel Regno Unito: come ci si diventa, quanto guadagna un infermiere in UK

Tecniche di salvataggio e di cura del paziente in UK durante Covid-19

Fonte dell’articolo:

https://www.nwas.nhs.uk/

https://www.healthcareers.nhs.uk/

I commenti sono chiusi.