Comparativa divise da soccorritore: le prove dei nostri lettori

Scarpe e divise da soccorso sono i DPI principali di chi lavora in emergenza. Come le valutano i soccorritori? Ecco la vostra tabella sui prodotti più interessanti! (Ecco come contribuire)

Il servizio di emergenza-urgenza deve fornire ai propri lavoratori gli appropriati dispositivi di protezione individuale. Tra questi, le divise sono tra i più importanti. Gli indumenti proteggono dalla contaminazione, dalle variazioni di temperatura e da vari rischi di scenario. Ma prima di tutto, una divisa è il primo passo per riconoscerti come medico, infermiere o soccorritore.

Il tuo equipaggiamento ti mette letteralmente in evidenza durante un intervento!

In Europa, dispositivi come le scarpe antinfortunistiche, i caschi, i guanti e gli occhiali protettivi sono inclusi nell’elenco DPI, che è simile in ciascun Paese Europeo ai sensi dei diversi regolamenti che vigono nei vari stati (EN20471 – EN343 – EN471 – Eu 2016/425 ). Le uniformi devono rispettare le richieste specifiche della normativa EN ISO 20471: 2013. Gli indumenti ad alta visibilità devono indicare chiaramente la presenza di un soccorritore in qualsiasi condizione di luce, sia diurna, sia notturna. Colori e riflessi, disposizione e dimensione delle bande riflettenti sono standardizzati. Il nuovo regolamento, che tutti devono rispettare dall’aprile 2018, impone quanto segue:

  • Non c’è differenza tra uso professionale o non professionale di divise o uniformi ad alta visibilità;
  • È necessario valutare i rischi prima di scegliere un capo o una divisa per il proprio personale;
  • Non sono ammesse più bande ad alta visibilità di quante richieste;
  • Loghi, patch o nomi stampati non fanno parte dell’area ad alta visibilità;
  • Un produttore deve dichiarare il ciclo di lavaggio massimo per la divisa;

Il regolamento è più incentrato sulla sicurezza, per fare in modo che tutte le aziende coinvolte in questo ambito focalizzino la propria attenzione sulla qualità delle divise e dei DPI. Questo è il motivo per cui negli ultimi 2 anni molti servizi di ambulanza hanno cambiato le loro divise o alcuni dei dispositivi utilizzati daigli operatori sanitari. La nuova EN ISO 20471: 2013 contiene le specifiche per le uniformi ad alta visibilità. La revisione standardizzata di 3 classi dei prodotti non ha ricevuto modifiche.

Una divisa di Classe 3 è la soluzione migliore per un professionista dell’ambulanza.

È possibile ottenere un’uniforme di classe 3 anche combinando due vestiti di classe 2.

Per avere un’uniforme di classe 3, devi avere:

  • minimo di 0,80 M2 di materiale fluorescente
  • minimo di 0,20 m2 di materiale riflettente
  • 4 metri di bande riflettenti (5 m di larghezza)

Ovvero, potresti avere pantaloni che ricevono solo una certificazione di classe 2, ma diventeranno un dispositivo di classe 3 se abbinati a una giacca di classe 2 o classe 3. I dispositivi di Classe 2 o Classe 1 non sono accettati come soluzione corretta per operare su strade o aeroporti. Ricordando che i dispositivi di Classe 3 sono stati studiati per lavoratori in autostrade, aeroporti e altri ambienti simili. Pertanto, gli indumenti ad alta visibilità devono essere indossati su tutte le strade, sull’acqua o laddove si applichino le norme sulla salute e sulla sicurezza. Indumenti protettivi come occhiali di protezione in plastica, guanti, protezioni per le maniche e grembiuli devono essere indossati quando è necessario prevenire infezioni (esistono procedure specifiche in qualsiasi Paese).

Per spiegare meglio quale potrebbe essere la soluzione giusta per il tuo servizio di ambulanza, forniremo 2 brevi recensioni sulle divise ambulanze, realizzate dai nostri lettori Matteo Pancotti ed Emanuele Tamagnini. Sono due soccorritori BLS-D e stanno entrambi studiando per diventare operatori di ambulanza professionisti. Saremo lieti di ospitare anche le tue recensioni su divise, caschi, guanti o stivali.
Goditi le recensioni e … goditi la community!

LA NOSTRA LISTA:

  1. RESCUE FORCE: LA DIVISA PER PROFESSIONISTI DEL SOCCORSO
  2. ENERGY: LA DIVISA PER OPERATORI SANITARI BY RED4LIFE
  3. SCHIAVI, DIVISA CROCE ROSSA IN CORDURA ELASTICIZZATA
  4. REVERSE: COME VANNO GIACCA HORNET E PANTALONI VERTICAL?

 

VUOI UNIRTI ALLA COMPARATIVA? SCRIVICI ORA!

Sei una azienda? Contattaci per farci testare i tuoi prodotti!

I commenti sono chiusi.