118 Piacenza in lutto: è venuta a mancare Antonella Bego, infermiera 118

Il 118 Piacenza piange Antonella, da oltre 30 anni infermiera nel Dipartimento di Emergenza-Urgenza territoriale.

Da molti anni lavorava nella Centrale Operativa 118 di Piacenza.

E’ venuta a mancare ieri mattina, tra l’affetto del marito e della figlia, a causa di un male incurabile.

E’ grande il cordoglio dell’azienda ospedaliera e dei colleghi, che hanno molto amato la signora Antonella e la perseveranza con cui ha curato i progetti affidateli.

Il grande dolore per la scomparsa di Antonella Bego, infermiera 118 di Piacenza

“Professionista di alto livello – ha dichiarato Stefano Nani, coordinatore infermieristico 118 Piacenza alla testata PiacenzaSera -, con una lunga esperienza maturata sul campo, prima in pronto soccorso e poi alla Centrale Operativa 118, Antonella per qualche anno ha lavorato sulle automediche, successivamente, ha contribuito alla formazione dei colleghi della Centrale 118 di Parma quando qualche anno fa è stata creata la Centrale 118 Emilia-Ovest.

Attualmente lavorava alla CTU (Centrale Trasporti Interni) che si occupa di gestire le dimissioni ospedaliere nonché i trasferimenti tra i vari ospedali.

E’ un giorno davvero triste, non era solo una collega, era un’amica, una persona su cui si poteva fare affidamento anche nei rapporti interpersonali, sempre sorridente e capace di trasmettere il buon umore.

Proprio il suo bel carattere l’ha sempre fatta apprezzare ai pazienti e alle tante persone con cui aveva a che fare nel suo lavoro quotidiano”.

“Oggi per la nostra Azienda – scrive invece l’Azienda Usl di Piacenza – è una giornata difficile. La grande famiglia del 118 perde Antonella, infermiera, che non è riuscita a vincere la sua battaglia contro la malattia.

La sua carriera professionale è iniziata in Pronto soccorso. Da 15 anni era operatore di centrale al 118.

Durante la creazione della Centrale operativa Emilia Ovest, Antonella ha partecipato alla formazione dei colleghi.

Infermiera sui mezzi di soccorso e da ultimo alla Centrale Unica dei trasporti, la nostra azienda perde una professionista con una personalità unica.

Collega e amica di tanti eventi in cui mai si è tirata indietro.

Ci mancherà la tua onestà e capacità con i pazienti.

Il gruppo 118 sentirà sempre la tua mancanza.

Ciao Antonella!

Sentite condoglianze da tutti noi ai familiari”.

Per approfondire:

Soccorso Alpino e 118 di Bergamo in lutto: a causa di una valanga perde la vita Claudio Rossi

Cavalieri al Merito: insignito da Sergio Mattarella Giovanni Moresi, autista soccorritore del 118 di Piacenza

Fonte dell’articolo:

PiacenzaSera

I commenti sono chiusi.