Bambini e mascherine: ecco le indicazioni OMS-UNICEF. Gli infermieri FNOPI ci ricordano i capisaldi anti-COVID-19

Bambini e mascherine: in vista della riapertura delle scuole, riportiamo le domande e risposte messe a punto da OMS e UNICEF per l’utilizzo da parte dei bimbi di maschere per COVID-19.

I bambini dovrebbero indossare le mascherine?

L’OMS consiglia alle persone di consultare e attenersi sempre alle indicazioni delle autorità locali sulle pratiche consigliate nella loro area.

Un gruppo di esperti internazionale e multidisciplinare riunito dall’OMS ha esaminato le prove sulla malattia e la trasmissione da COVID-19 nei bambini e le prove disponibili limitate sull’uso delle maschere da parte dei bambini.

Sulla base di questo e di altri fattori come i bisogni psicosociali dei bambini e le tappe dello sviluppo, l’OMS e l’UNICEF consigliano quanto segue:

-Ai bambini di età pari o inferiore a 5 anni non dovrebbe essere richiesto di indossare maschere. Ciò si basa sulla sicurezza e sull’interesse generale del bambino e sulla capacità di utilizzare in modo appropriato una maschera con l’assistenza minima.

L’OMS e l’UNICEF consigliano che la decisione di utilizzare maschere per bambini di età compresa tra 6 e 11 anni dovrebbe essere basata sui seguenti fattori:

Se c’è una trasmissione diffusa nell’area in cui risiede il bambino

La capacità del bambino di utilizzare in modo sicuro e appropriato una maschera

Accesso alle maschere, nonché riciclaggio e sostituzione di maschere in determinati contesti (come scuole e servizi di assistenza all’infanzia)

Adeguata supervisione di un adulto e istruzioni al bambino su come indossare, togliere e indossare in sicurezza le maschere

Potenziale impatto dell’uso di una maschera sull’apprendimento e sullo sviluppo psicosociale, in consultazione con insegnanti, genitori / tutori e / o operatori sanitari

Impostazioni e interazioni specifiche che il bambino ha con altre persone ad alto rischio di sviluppare malattie gravi, come gli anziani e quelli con altre condizioni di salute sottostanti

L’OMS e l’UNICEF consigliano ai bambini di età pari o superiore a 12 anni di indossare una maschera nelle stesse condizioni degli adulti, in particolare quando non possono garantire una distanza di almeno 1 metro dagli altri e vi è una trasmissione diffusa nella zona.

Ci sono situazioni in cui i bambini di età pari o inferiore a 5 anni possono indossare o essere tenuti a indossare le mascherine?

In generale, ai bambini di età pari o inferiore a 5 anni non dovrebbe essere richiesto di indossare maschere.

Questo consiglio si basa sulla sicurezza e l’interesse generale del bambino e sulla capacità di utilizzare in modo appropriato una maschera con assistenza minima.

Potrebbero esserci requisiti locali per i bambini di età pari o inferiore a 5 anni per indossare maschere, o esigenze specifiche in alcune situazioni, come essere fisicamente vicino a qualcuno che è malato.

In queste circostanze, se il bambino indossa una maschera, un genitore o un altro tutore dovrebbe trovarsi nel campo visivo diretto per supervisionare l’uso sicuro della maschera.

 I bambini con disabilità dello sviluppo dovrebbero indossare mascherine?

L’uso di maschere per bambini di qualsiasi età con disturbi dello sviluppo, disabilità o altre condizioni di salute specifiche non dovrebbe essere obbligatorio ed essere valutato caso per caso dal genitore, tutore, educatore e / o medico del bambino.

In ogni caso, ai bambini con gravi disabilità cognitive o respiratorie con difficoltà a tollerare una maschera non dovrebbe essere richiesto di indossare maschere.

COVID-19, i bambini che hanno problemi di salute o una condizione medica che compromette il loro sistema immunitario dovrebbero indossare una mascherina?

I bambini con condizioni di salute sottostanti come la fibrosi cistica o il cancro dovrebbero indossare una maschera medica in consultazione con i loro fornitori di servizi medici.

Una maschera medica fornisce protezione alla persona che indossa la maschera e impedisce la trasmissione ad altri.

È consigliato a tutti coloro che hanno condizioni di salute sottostanti che li mettono a maggior rischio di malattie gravi.

Che tipo di mascherina anti-COVID-19 dovrebbero indossare i bambini?

I bambini che godono di una buona salute generale possono indossare una maschera non medica o in tessuto .

Ciò fornisce il controllo del codice sorgente, il che significa che impedisce al virus di essere trasmesso ad altri se sono infetti e non sono consapevoli di essere infetti.

L’adulto che fornisce la maschera deve assicurarsi che la maschera in tessuto sia della misura corretta e copra sufficientemente il naso, la bocca e il mento del bambino.

I bambini con condizioni di salute già precarie come la fibrosi cistica, il cancro o l’immunosoppressione, dovrebbero, in consultazione con i loro medici, indossare una mascherina medica.

Una maschera medica controlla la diffusione del virus e la protezione a chi lo indossa ed è consigliata a chiunque sia a maggior rischio di ammalarsi gravemente a causa di COVID-19.

COVID-19, come dovrebbero indossare le mascherine i bambini?

I bambini dovrebbero seguire gli stessi principi degli adulti quando indossano le maschere.

Ciò include la pulizia delle mani per almeno 20 secondi se si utilizza uno sfregamento a base di alcol, o almeno 40 secondi se si utilizza acqua e sapone, prima di indossare la maschera.

Assicurarsi che la maschera sia della misura giusta per coprire naso, bocca e mento.

Ai bambini dovrebbe essere insegnato come indossare la maschera correttamente, compreso il non toccarne la parte anteriore e non tirarla sotto il mento o nella bocca.

Dovrebbero conservare la maschera in una borsa o in un contenitore e non condividerla con altri.

Un bambino dovrebbe indossare una maschera a casa?

Qualsiasi bambino che abbia sintomi indicativi di COVID-19 dovrebbe indossare una maschera medica , purché possa tollerarlo.

Il bambino deve essere isolato e deve essere richiesto un parere medico non appena iniziano a sentirsi male, anche se i sintomi sono lievi.

Anche i familiari / assistenti che si trovano a meno di 1 metro dal bambino malato a casa dovrebbero indossare una maschera.

Un membro della famiglia che è malato o è risultato positivo al test del virus che causa COVID-19 dovrebbe essere isolato da tutti gli altri, se possibile.

Se il bambino si trova a meno di 1 metro dal malato a casa, l’adulto e il bambino devono indossare una mascherina medica durante questo periodo.

Gli insegnanti o altri adulti che lavorano con i bambini dovrebbero indossare una maschera?

Nelle zone dove la trasmissione è diffusa, tutti gli adulti di età inferiore ai 60 anni e che in generale godono di buona salute dovrebbero indossare mascherine in tessuto quando non possono garantire una distanza di almeno 1 metro dagli altri.

Ciò è particolarmente importante per gli adulti che lavorano con bambini che possono avere uno stretto contatto con i bambini e tra di loro.

Gli adulti di età pari o superiore a 60 anni o che hanno condizioni di salute di base come malattie cardiache, diabete o cancro ai polmoni, dovrebbero indossare una mascherina medica a causa del loro maggior rischio di ammalarsi gravemente a causa del COVID-19.

 I bambini dovrebbero indossare una maschera quando fanno sport o svolgono attività fisiche?

I bambini non dovrebbero indossare una maschera quando praticano sport o svolgono attività fisiche, come correre, saltare o giocare nel parco giochi, in modo che non comprometta la respirazione.

Quando si organizzano queste attività per i bambini, è importante incoraggiare tutte le altre misure critiche di salute pubblica: mantenere una distanza di almeno 1 metro dagli altri, limitare il numero di bambini che giocano insieme, fornire l’accesso alle strutture per l’igiene delle mani e incoraggiarne l’uso.

COVID-19 e bambini, esistono alternative alle maschere in tessuto come le visiere?

Nel contesto di COVID-19, alcuni bambini potrebbero non essere in grado di indossare una maschera a causa di disabilità o situazioni specifiche come le lezioni di linguaggio in cui l’insegnante ha bisogno di vedere la bocca.

In questi casi, gli schermi per il viso possono essere considerati un’alternativa alle maschere, ma non forniscono una protezione equivalente per impedire la trasmissione del virus ad altri.

Se si decide di utilizzare una visiera, questa dovrebbe coprire l’intero viso, avvolgere i lati del viso ed estendersi fino al di sotto del mento.

È necessario prestare attenzione quando si indossa, per evitare lesioni che potrebbero romperla e danneggiare gli occhi o il viso.

PER APPROFONDIRE:

FNOPI ED IL RUOLO DELL’INFERMIERE SCOLASTICO PER LA RIPRESA DELLE ATTIVITA’ IN AULA

U.K.. 27 CASI DI POSITIVITA’ IN UNA SCUOLA DI DUNDEE, IN SCOZIA

MASCHERINE, UNA BREVE GUIDA SU QUALI SCEGLIERE PER CARATTERISTICHE

COME SCEGLIERE LE MASCHERINE E QUALI SCEGLIERE? LE INDICAZIONI WHO

FONTE DELL’ARTICOLO:

SITO DELLA FEDERAZIONE DEGLI ORDINI DELLE PROFESSIONI INFERMIERISTICHE FNOPI

I commenti sono chiusi.