Ragno Violino, a Viareggio morsa una donna: reagisce prontamente, l'esito del trattamento è positivo

Un nuovo caso di morso da ragno violino, questa volta a Viareggio. E, a differenza del recente e triste caso di Marsala, con un lieto fine.

 

MORSO DI RAGNO VIOLINO A VIAREGGIO, LA DISAVVENTURA DI UNA DONNA

Una donna di circa 55 anni, residente proprio nel comune della Versilia, è stata morsa da “qualcosa” che non ha saputo definire qualche giorno fa.

Nel dubbio, si è curata tempestivamente con cortisone e antibiotico.

Ed è stata la sua intuizione più felice: a distanza di qualche giorno sono comparsi quattro segni scuri e dai contorni netti.

Per i medici è stato quindi relativamente semplice diagnosticare quanto accaduto e trattare la paziente.

“Il violinista sembra sconfitto”, ha commentato sul proprio profilo Facebook, esibendo le foto dei segni sulla gamba sinistra a cinque giorni dal morso ( il dettaglio di una foto accompagna questo articolo), che a quanto scrive sarebbe avvenuto nella frequentatissima pineta di Viareggio.

MORSO DEL RAGNO VIOLINO: CHE FARE?

Un esito molto diverso, era appena Ferragosto, per la donna precedentemente morsa dall’aracnide, che dopo settimane di coma è purtroppo deceduta.

Ricordiamo ai nostri lettori che catalogare una puntura di insetto o un morso di ragno con un “accidenti, che cavolo è successo” è estremamente pericoloso, e talvolta letale.

E non è saggio nemmeno precipitarsi in Pronto soccorso.

La soluzione più saggia è consultare il Centro Antiveleni della propria zona, struttura in cui si trovano i professionisti in grado di interpretare segni e sintomi.

Ragni, api, vespe, calabroni, meduse e serpenti vari sono il loro pane quotidiano, e sapranno certamente dare indicazioni adeguate.

Sul piano meramente medico e sanitario sovente basta un trattamento farmacologico con antibiotici e cortisonici, ed in subordine una toilette chirurgica della lesione.

Non è l’afferenza al medico, quindi, in discussione, quanto una ragionata sequenza di azioni: la prima, nella ricerca di aiuto, è certamente dialogare con il Centro Antiveleni.

PER APPROFONDIRE:

RAGNO VIOLINO, LUTTO A MARSALA: SI SPEGNE, DOPO DUE SETTIMANE DI COMA, UNA DONNA

RAGNO VIOLINO, FACCIAMO CHIAREZZA

PUNTURE DI INSETTO E MORSI DI ANIMALI: COME RICONOSCERLI E TRATTARLI NEL PAZIENTE

I commenti sono chiusi.