Criteri di massima per l’organizzazione dei Soccorsi Sanitari nelle Catastrofi

L’organizzazione dei soccorsi sanitari durante una catastrofe rappresenta uno dei fattori strategici e di prova di ogni sistema di emergenza territoriale. E’ forse il più importante aspetto in cui si devono vedere le capacità di azione e condivisione delle informazioni e dei compiti fra tutti gli operatori che devono intervenire. Considerato che gli eventi catastrofici richiedono la partecipazione di più componenti dell’assistenza sanitaria (e non solo), risulta opportuno che le suddette componenti seguano, nella gestione della catastrofe, criteri univoci e universalmente condivisi in quanto efficaci.  Esistono però alcune realtà dove il livello di organizzazione sanitaria dei soccorsi già esistente garantisce una certa funzionalità e può perseguire le finalità del documento prodotto dal Consiglio dei Ministri italiano nel 2001, che sancisce alcune linee guida poi diventate fondamentali in tutte le realtà del soccorso italiano. Questo documento infatti imposta secondo criteri specifici adattati anche al contesto territoriale e alla relativa configurazione degli eventi alcuni criteri di massima per l’organizzazione dei soccorsi.

[document url=”https://www.emergency-live.com/it/wp-content/uploads/2015/05/Criteri_soccorsi_sanitari_nelle_catastrofi.pdf” width=”600″ height=”800″]

1 Commento
  1. […] Criteri di massima per l’organizzazione dei Soccorsi Sanitari nelle Catastrofi […]

I commenti sono chiusi.